Lo sappiamo, profumi e colonie sono utilizzati da uomini e donne per migliorare la loro “bellezza” o addirittura attirare un potenziale partner. Possono sollevare uno stato d’animo, evocare ricordi affascinanti, o semplicemente aiutare a sentire un odore davvero buono. Ci sono letteralmente migliaia di profumi diversi disponibili sul mercato odierno. Infatti, i profumi sono diventati un business che frutta molti miliardi, siano essi dollari o euro, all’anno. Grazie al nuovo marketing, ai nuovi brands e al design sempre più innovativo dei loro packaging, più persone scelgono ogni anno di acquistare fragranze. Oggi è possibile addirittura acquistarli su internet. Ma come scegliere un profumo? Quali sono le caratteristiche principali di cui tenere conto?

Per aiutarvi nella scelta, oggi è possibile persino acquistare dei profumi tester online, che costano di meno e sono in tutto e per tutto lo stesso prodotto acquistabile in qualsiasi profumeria.

scelta-del-profumo

Scelta di un profumo

Ogni profumo o colonia è costituito da diverse “note”. Queste note determinano la profumazione generale. Queste note sono composte da tre diversi livelli chiamati base, superiore e centrale, e tutte lavorano in sinergia per creare un odore specifico.

Alcuni profumi, ad esempio, sarebbero considerati floreali e contengono note di profumo diverse come rosa, gardenia o geranio. Altri possono essere un po’ più fruttati, con sotto-toni di agrumi o mela. I profumi esotici contengono note piccanti come anice stellato o anche cannella.

I profumi degli uomini hanno anche varie note. I profumi al muschio hanno un tono più pesante e più maschile, mentre altri possono avere odori come note in pino o anche basati sulla “pelletteria”. È sempre una buona idea determinare quali tipi di colonia preferite e poi vedere quali note base contengono prima di prendere una decisione di acquisto.

Scegli la “concentrazione”

I profumi vengono in quattro diversi livelli di concentrazione. Quando la concentrazione aumenta, di solito aumenta anche il prezzo. Tipicamente, quelli ad alta concentrazione hanno un profumo più potente e durano più a lungo. Possono essere chiaramente un po’ costosi, ma alcune persone preferiscono che il prezzo sia più elevato, perché lo si reputa un segno di qualità.

La concentrazione più alta è semplicemente chiamata profumo o fragranza. Questo livello dura solitamente tutto il giorno con una sola applicazione ai polsi o ai punti di nevralgici. Il livello subito inferiore è l’eau de parfum, che in genere dura circa sei ore dopo l’applicazione. Il terzo livello è chiamato eau de toilette ed è di solito quello più conveniente e facile da trovare nei negozi al dettaglio. Di solito richiede più di un’applicazione per farla durare tutta la giornata. La quarta e la più bassa concentrazione di fragranze è l’eau de cologne, che dura solo due ore.

Prova il profumo

Prima di decidere di acquistare qualsiasi profumo, dovreste certamente fare qualche semplice test per assicurarvi che sia qualcosa che vuoi indossare e che ti piacerà. Il test principale è una semplice prova olfattiva. La chiave, però, è provare un po’ di fragranza sulla propria pelle. Questo è il motivo per cui la maggior parte dei magazzini e dei cosmetici offrono tester per le persone in modo da poter provare qualcosa prima di acquistarlo.

La nostra pelle ha il proprio codice unico di ormoni e feromoni che possono leggermente o addirittura alterare estremamente il modo in cui una persona odora. È buona idea spruzzare una piccola quantità sui polsi, aspettare alcuni secondi, e poi odorare il profumo sulla propria pelle. A volte, a seconda proprio PH, può migliorare o diminuire l’odore. Può anche essere alterato se si ha una certa chimica che non corrisponde alla miscela del profumo.