Le caldaie Beretta sono le più acquistate dagli italiani. Marca italiana, efficienza garantita, longevità assicurata. Capita però, anche a questa marca di caldaie, di subire blocchi improvvisi o di avere dei guasti che ci fanno rimanere senza acqua calda e senza riscaldamenti. Ed in questo caso siamo costretti a chiamare l’assistenza caldaie Beretta.

Assistenza Beretta Roma

Assistenza Beretta Roma

Purtroppo è risaputo che, ogni volta che la caldaia si guasta, i costi per la riparazione sono elevati. Schede elettroniche, circuiti, bruciatori e via dicendo hanno tutti un costo molto alto. Se al costo del pezzo aggiungiamo quello della manodopera e del diritto di chiamata, non è raro finire per spendere 500-600 euro per una riparazione.

Ma qual’è l’alternativa? Lasciare la caldaia guasta e rimanere al freddo? Rimandare la riparazione all’arrivo della tredicesima? No per fortuna…c’è un’altra soluzione.

Risparmiamo su diritto di chiamata

Se con un po’ di pazienza navighiamo su internet, troveremo delle aziende che forniscono assistenza caldaie Beretta che non fanno pagare il diritto di chiamata. Lo scrivono a titoli cubitali sui loro siti e quindi non sarà difficile trovarli. Se vi trovate a Roma e scrivete su Google “tecnico caldaia roma che non fa pagare il diritto di chiamata” troverete una pagina intera di collegamenti a siti di aziende che non lo fanno pagare. Se non siete a Roma, scrivete il nome della vostra città.

Risparmiamo sulla Manodopera

Spesso e volentieri, se si fa riparare la caldaia, non viene fatta pagare la manodopera perché alcuni tecnici si accontentano del margine di guadagno generato dal pezzo di ricambio. Utilizzando la stessa frase di prima nella ricerca su Google ed andando a spulciare i risultati della schermata, vedrete anche chi comprende la tariffa della manodopera nel pezzo di ricambio.

Ed infine risparmiamo anche sulla revisione annuale

Ultima annotazione, se andate su questi siti e ci fate caso, le ditte che non pretendono il diritto di chiamata, vi regalano il controllo alla caldaia dopo la riparazione. Per controllo intendo la revisione annuale che si deve obbligatoriamente fare tutti gli anni. Se la vostra caldaia Beretta si è guastata ed il bollino lo dovete ancora fare, approfittate di questa offerta. Avrete risparmiato dalle 70 alle 130 euro, a seconda delle tariffe regionali previste per le revisioni annuali.

Andando a tirare le somme, perdendo un po’ di tempo nella ricerca di tecnici delle caldaie, alla fine avrete risparmiato dalle 30 alle 50 euro di diritto di chiamata, dalle 20 alle 50 euro di manodopera ed in più potete fare la revisione annuale alla caldaia gratuitamente, risparmiando dalle 70 alle 130 euro che prima o poi avreste dovuto comunque sborsare.

Spero vivamente di essere stato di aiuto esponendo un metodo per risparmiare un pochino, in caso di guasto alla propria caldaia Beretta.

P.S. Le caldaie Beretta vanno benissimo. Io ne ho una che si è bloccata una sola volta, dopo 7 anni di vita, ed ho utilizzato con successo il metodo sopra descritto.