LA SICILIA.

 

Alle monumentali vestigia del passato create dall’uomo si uniscono i capolavori di Madre Natura, dove il mare è tra i principali protagonisti. Sigmund  Freud, folgorato dalla magnificenza della Sicilia, secondo lui la più bella regione d’ Italia, la descrive come un’orgia inaudita di colori, di acque caraibiche,suggestivi siti archeologici di profumi e di luci.

 

Le  isole da scoprire, spiagge e baie favolose ma anche musei, siti archeologici, ascese al vulcano, montagne,grotte e laghi. E tutte sono speciali, dalla natura all’atmosfera che le pervade.

 

Panarea, è la più piccola, poco più di 3 kmq di superficie per questa isoletta che però è una delle più glamour. Uno dei luoghi più incantevoli di quest’isola è Cala Junco, una piscina di colore blu profondo orlata di ciottoli. Dall’ altra parte del promontorio c’è l’unica spiaggetta sabbiosa dell’isola, Cala Zimmari, dal colore rossastro. Intorno a Panarea si dispone un piccolo arcipelago di scogli: Basiluzzo, Dattilo, Lisca Bianca,Lisca Nera e le Formiche.

 

Lipari, spiaggia bianca di acquacalda di Lipari, la sua formazione è strettamente legata all’attività di estrazione della pomice, iniziata in modo sistematico fra Sette e Ottocento. Appena un po più a sud ecco Canneto, con la sua lunga spiaggia di sabbia, premiata dalla Bandiera blu delle Fee per la qualità delle acque e dei servizi.

 

Stromboli, amata dagli escursionisti, che qui hanno l’opportunità di salire le pendici di un vulcano in eruzione e osservare da vicino le fontane di lava, è perfetta per chi desidera una vacanza tranquilla. Il mare più accessibile è quello della spiaggia Ficogrande, lunga 2 km e bagnata da acque di un profondo colore blu. Ci sono poi la Spiaggia Lunga, la Spiaggia Grotta di Eolo.

 

Salina, all’ ombra dei suoi gemelli, Salina è la più verde delle Eolie e per questo anche quella con la produzione agricola più consolidata, tra cui la coltivazione di vigneti e vigne da cui si trae il Malvasia. La sua spiaggia più favosa è quella di Pollara, poi ci sono quella di Punta Scario, la spiaggetta lavica di Rinella e Lingua.

 

Lampedusa, più volte, negli anni, la Spiaggia dei Conigli di Lampedusa è stata incoronata la più bella d’italia, la sua spiaggia finissima di color bianco, l’acqua azzurra la rendono unica. La costa di Lampedusa svela altri paradisi: la Guitgia, Cala Pulcino, Cala Croce, Cala Madonna, Cala Creta.

 

Pantelleria, tanto Lampedusa è piatta e bianca, tanto Pantelleria è alta e corvina. La sua costa frastagliata, modellata da colate laviche nella notte dei tempi, è tutto un susseguirsi di calette rocciose e grotte che si stagliano su acque trasparenti.

 

Mare blu, profumo di Mediterraneo, la sensazione di vivere in un’altra dimensione. Tanti motivi più che validi per trascorrere le vacanze estive nei migliori villaggi all’inclusive per famiglie e coppie per andare a conoscere la Sicilia con tanto relax e una sana voglia di tuffarsi nella natura. Le proposte sono molteplici, trascorrere le vacanze nei villaggi turistici è la scelta migliore si trova risparmio e sicurezza, per vivere una vacanza all’insegna del divertimento e soprattutto senza pensieri.

 

la-sicilia-isola