La dieta da 1200 calorie fa parte dei regimi dietetici rigidi, ideali per perdere qualche chilo in eccesso. Non è una dieta squilibrata e se seguita in maniera corretta può far dimagrire fino a 5 kg in 3 settimane. E questo non solo per le persone obese o in sovrappeso (anche se vi sono diete ipocaloriche più adeguate) ma anche coloro che hanno una statura attorno ad 1,70/1,75 centimetri, ma con un peso attorno ai 78 chili. L’obiettivo è portarlo attorno a 72/75 chili.

dieta da 1200 calorie

Come impostare la dieta da 1200 calorie?

Tre sono i pasti nel corso della giornata.

  • La colazione è quello più leggero, contrariamente a quando si dice che sia il pasto principale della giornata: totale 200 calorie.
  • Il pranzo è il pasto intermedio: 300 calorie.
  • La cena nella dieta da 1200 calorie diventa il pasto principale e al tempo stesso più sostanzioso della giornata: ben 700 calorie.

Colazione e pranzo, così come pranzo e cena, non possono essere intervallati in alcun modo da spuntini e merende di vario tipo.

Imparare a conoscere quante calorie hanno gli alimenti

Con la dieta da 1200 calorie, per forze di cose, si è costretti ad avere nel tempo un’accurata conoscenza del numero di calorie contenute nei cibi acquistati. Quindi, quando ci si reca al supermercato e si fa la spesa, le etichette nutrizionali vanno sempre lette con massima attenzione.

Dieta da 1200 calorie: il menù completo

La colazione

Il primo pasto della giornata è sostanzialmente sempre lo stesso. Le varianti della colazione nella dieta da 1200 calorie si riducono ai minimi termini. Come già anticipato, la somma delle calorie deve essere pari a 200.

Ecco pertanto alcuni esempi:

  • Caffè o in alternativa tè. Uno yogurt intero naturale da 125 grammi e due fette biscottate con marmellata o alternativamente con Crema Novi (massimo 15 grammi). Per una questione numerica, è bene che ogni fetta non sfori i 12 grammi di peso.
  • Latte scremato e biscotti. Il quantitativo deve essere di 100 calorie per ciascuno.
  • Caffellatte con latte scremato (80 calorie) e 30 grammi di cereali come All Bran Kellogg’s che hanno 120 calorie.
  • Tè, un pacchetto di Pavesini (100 calorie) e 100 grammi di Yogurt naturale.

Il pranzo

Come già anticipato, la dieta dei 1200 grammi non prevede un pranzo particolarmente calorico, visto che è da 300 calorie. La soluzione può essere vista di buon occhio da chi lavora e magari è alla ricerca di pasti affrettati per non perdere tempo, con l’intento poi di avere a casa una bella cena gratificante.

Ecco pertanto alcuni esempi:

  • Una fetta di carne (100 grammi) accompagnata da un’insalata per contorno.
  • Salmone grigliato o al vapore (100 grammi) e 125 grammi di yogurt magro alla frutta
  • Penne al sugo pomodoro. 60 grammi di pasta e la salsa non deve oltrepassare le 45 calorie. Quando si acquistano i sughi al supermercato, ancor più in questo caso, l’etichetta nutrizionale va letta attentamente.
  • Prosciutto crudo (70 grammi), accompagnato da due fette di pane integrale (12 grammi a fetta) ed uno yogurt alla frutta da 125 grammi.
  • 250 di yogurt naturale e 125 calorie di frutta a pezzi.
  • Una barretta, contenente 200 calorie, al fine di rimpiazzare seppur parzialmente il pranzo tradizionale. In seguito una mela o una banana (100 calorie). Da bene, è ottima una tisana depurativa o ancora un tè.

La cena

Infine, la dieta delle 1200 calorie si conclude con il pasto più calorico, più gratificante e con ogni probabilità più atteso. La cena. Essendo da 700 calorie, deve essere molto sostanziosa. Quindi ci si può sbizzarrire nei modi più disparati possibili.

Ecco pertanto alcuni esempi:

  • Pasta al sugo alla Runny: 100 grammi di asta e 80 grammi di salsa di pomodoro accompagnati da ricotta. Totale da 550 calorie a cui aggiungere per le restanti 150 calorie, come companatico del pane integrale (20 grammi) e della frutta (70 calorie).
  • Bistecca di vitello (150 grammi di carne magra) con 300 grammi di patate al vapore e una macedonia di yogurt da 250 calorie. 200 grammi rappresentate da uno yogurt magro intero e da frutta a pezzi.
  • Una piccola porzione di insalata di riso accompagnata da 30 grammi di panna. Frutta a volontà per un totale di 200 calorie.
  • Salmone al naturale (10 grammi), insalata di contorno. Come dolce, un tiramisù alla ricotta (160 grammi) e frutta (200 calorie).

Conclusioni

La dieta da 1200 calorie non propone eccezioni alimentari. Ciò vuol dire che non è possibile eccedere per numero di calorie. Fare un pranzo da 600 calorie, invece che da 300, porterebbe il numero di calorie a 1500, sballando di fatto i suoi principi. A volte, chiaramente, vi sono eccezioni alimentari che possono capitare, quali ad esempio la classica cena con gli amici o un buffet in famiglia o ancora un aperitivo in compagnia. In queste circostanze, occorre recuperare attraverso sano esercizio fisico.

Quanto scritto sopra, prima si essere applicato, deve essere approvato da un dietologo o da un nutrizionista. Ogni fisico è diverso ed ha bisogno di un suo regime alimentare personalizzato per perdere peso. Vi invitiamo pertanto a non iniziare questa dieta senza prima aver consultato uno specialista ed ottenuto la sua approvazione.