scelta elettrodomestici

Elettrodomestico: “piccoli e grandi apparati impiegati per usi domestici“. Questa à la definizione standard di oggetti di uso quotidiano che hanno rivoluzionato il nostro vivere la casa. E hanno facilitato enormemente delle azioni che negli anni precedenti erano delle vere e proprie missioni.

Sono comodi, funzionali, belli da vedere, dal design sempre più compatto ed elegante. Diventano nel tempo dei veri e propri oggetti di culto, di moda oseremo dire. Ma quanto consumano gli elettrodomestici?

Questo è l’annoso quesito che ci poniamo ogni fine mese quando leggiamo la bolletta.

Alcuni moltissimo, altri molto, pochi poco: scusate il complicato gioco di parole ma sembra essere molto esplicativo della questione.

Oggi, infatti, cercheremo di capire quali sono gli elettrodomestici che consumano di più e come ovviare al fatto che consumino anche quando sono in standby.

Quali sono gli elettrodomestici che consumano di più?

La nostra casa è piena di elettrodomestici. Alcuni vengono utilizzati quotidianamente, altri solo in particolari occasioni e/o in determinate stagioni dell’anno.

Quali di questi consumano più energia? Ve lo sveliamo noi!

Parliamo di lavatrice ed asciugatrice, forno e lavastoviglie, condizionatore più una piccola sorpresa finale. A questi vanno aggiunti stufe, boiler dell’acqua, phon ed aspirapolvere. Ma scendiamo nel dettaglio ed analizziamo i più importanti…

Lavatrice e asciugatrice

Lavatrice ed asciugatrice sono due grandi amiche. Camminano di pari passo e ci aiutano nel lavaggio degli indumenti e dei nostri capi più amati. Ma quanto consumano realmente? Molto, moltissimo.

Per risparmiare qualcosa sulla bolletta della luce vi consigliamo di mettere in funzione la lavatrice solo nelle ore serali/notturne e sopratutto di abbassare la temperatura dell’acqua del lavaggio.

Inoltre anche la classe energetica può influire sul risparmio diretto. La stessa situazione è quella dell’asciugatrice: molte famiglie decidono di farne a meno per evitare costi inutili. Questo elettrodomestico, però, può essere di vitale importante soprattutto per coloro che vivono in zone umide o magari non hanno un affaccio all’esterno.

Forno e lavastoviglie

Forno e lavastoviglie sono l’asso nella manica di chef casalinghi. Il primo ci aiuta a “sfornare” deliziose pietanze; la seconda, invece, a velocizzare i tempi di lavaggio delle stoviglie.

Il forno è tra gli elettrodomestici che consuma maggiormente ma dobbiamo fare una giusta precisazione: non avendo una temperatura costante il climax di spesa si avrà solo nella fase di riscaldamento iniziale. Vi consigliamo, per esempio, di acquistare un forno ventilato che diminuisce i tempi di cottura e di conseguenza la spesa in bolletta.

Stessa situazione per la lavastoviglie: non utilizzandola costantemente non sarà così dannosa in bolletta. Inoltre vi consigliamo di scegliere una lavastoviglie tra le classi A ed A+++: così facendo ad una maggiore classe energetica corrisponderà una spesa inferiore di luce.

Condizionatore

Amico e nemico allo stesso tempo delle famiglie italiane. Quando il caldo impazza e l’umidità ci castiga non c’è miglior alleato che un buon condizionatore. Ma, ahi noi, consuma moltissimo. Per questo vi consigliamo di utilizzare soprattutto la modalità “deumidificatore” per mantenere temperatura ed umidità costanti in tutta l’abitazione.

Special Guest Star: Vasca Idromassaggio

Avete voglia di una chicca finale? Ebbene sì anche la vasca idromassaggio fa impennare le bollette. Ma, come visto con forno e lavastoviglie, tutto dipenderà dall’utilizzo e dal consumo reale. Il lusso, a quanto pare, si paga “caro e amaro”.

Ovviamente non ci siamo dimenticati dell’amico frigorifero che resta l’elettrodomestico per antonomasia con i costi più alti.

Quelli analizzati in precedenza sono spesso elettrodomestici che consumano anche in standby. Per questo vi consigliamo di staccarli dalle prese quando non utilizzati, di utilizzare una “ciabatta” con varie prese per vari  elettrodomestici ed apparati e soprattutto usare un wattometro. Che ve ne pare di questa carrellata sul mondo della casa? Pronti a risparmiare dal prossimo mese?

Per maggiori informazioni:

Davide Fusco

davide.fusco@selectra.net

https://selectra.net/