Trekking, mountain bike e arrampicate in falesia sulle Dolomiti Lucane: una vacanza per gli amanti della montagna, dello sport e della buona cucina.

Se avete in programma un viaggio al sud Italia, siete amanti della montagna, dello sport e della buona cucina e state cercando un posto davvero bello, unico ed insolito, dove trascorrere una vacanza fatta di forti emozioni, di passeggiate nelle natura e di escursioni in mountain bike su percorsi immersi nel verde, non potete fare a meno di visitare le Dolomiti Lucane in Basilicata.

Dolomiti-Lucane

Il Fascino delle Dolomiti Lucane

Le Dolomiti Lucane sono dei rilievi montuosi con caratteristiche atipiche per una territorio al sud della penisola, circondate dalla rigogliosa vegetazione del parco di Gallipoli Cognato, nel cuore della Basilicata ed offrono un paesaggio naturale spettacolare e di rara bellezza. Sono così chiamate per la loro somiglianza con le Dolomiti del Trentino. Le cime di queste particolari montagne infatti si discostano nettamente dalle alture circostanti di forma più dolce e arrotondata e sono caratterizzate da vette e guglie acuminate, modellate dall’erosione millenaria degli eventi atmosferici.

Pietrapertosa e Castelmezzano

Arrampicati sulle cime delle Dolomiti Lucane ed incastonati fra le rocce, Petrapertosa e Castelmezzano, due dei “borghi più belli d’Italia”, dominano una valle di straordinaria bellezza naturale, fatta di boschi e ruscelli.

A più di mille metri di altitudine, Petrapertosa, il comune più alto della Basilicata, con le sue piccole casette arrampicate sulla roccia a forma di anfiteatro, circondate da dirupi e attraversate da vicoletti, stradine e scalette, si inerpica fino ai piedi dell’antico castello saraceno.

Sul massiccio che si eleva dalla parte opposta della valle, come un grazioso presepe, incorniciato da enormi massi di roccia arenaria levigati dal tempo, è situato invece il borgo di Castelmezzano, caratterizzato dalla struttura tipicamente medioevale e da pittoresche costruzioni incastonate nella roccia. Percorrendo la stretta viuzza che attraversa il centro del paese si giunge risalendo ripide scalette fino alle pendici delle vette sovrastanti da dove è possibile godere del panorama mozzafiato delle Dolomiti Lucane.

Cosa fare sulle Dolomiti Lucane

Percorsi suggestivi vi attendono sulle Dolomiti Lucane

Percorsi suggestivi vi attendono sulle Dolomiti Lucane: Il percorso delle sette pietre

Per gli amanti delle passeggiate in mezzo alla natura e del trekking è possibile partecipare ad escursioni storico-naturalistiche e affrontare percorsi molto suggestivi e di vari livelli di difficoltà, alcuni dei quali accessibili anche a famiglie con bambini più piccoli. Da non perdere assolutamente “il percorso delle sette pietre”, una passeggiata di circa due chilometri lungo un antico sentiero che partendo da Pietrapertosa e scendendo giù fino alla valle attraversata dal torrente Caperrino risale fino a Castelmezzano. Un percorso guidato che trae ispirazione dai racconti dell’immaginario collettivo, costituito da sette tappe, ciascuna con una parola chiave: destini, incanto, sortilegio, streghe, volo, ballo, delirio e accompagnato da ambientazioni visive e da suggestioni sonore.

Lungo il percorso per i più esperti di sport di montagna è possibile partendo dall’ “Antro delle streghe” scalare le Dolomiti Lucane percorrendo le vie ferrate. Sono presenti due percorsi di media difficoltà che attraverso canali e tratti verticali risalgono lungo le dorsali rocciose di Castelmezzano e Pietrapertosa.

Scalata-alle-Dolomiti-Lucane

Scalata delle Dolomiti Lucane

Per affrontare in sicurezza le via ferrate è indispensabile però conoscere le tecniche di progressione dell’arrampicata. I meno esperti potranno farsi accompagnare dalle guide e dagli istruttori presenti sul posto. È necessario inoltre procurarsi tutta l’attrezzatura da arrampicata necessaria ( casco da arrampicata, imbracatura, set completo da ferrata, guanti da arrampicata e scarponi) e conoscerne il corretto utilizzo. È possibile noleggiare attrezzatura per arrampicata sportiva in loco o acquistare online da un negozio di articoli sportivi da montagna come Mancini Store tutto il necessario.

Escursione in mountain bike sulla ciclovia Dolomiti Lucane

Dolomiti-Lucane-tra-Pietrapertosa-e-CAstelmezzano

Le Dolomiti Lucane: La Ciclovia tra Pietrapertosa e Castelmezzano

Nel cuore del Parco regionale Gallipoli Cognato gli appassionati di mountain bike e cicloturismo possono percorrere la “ciclovia Dolomiti Lucane” che attraversa questo paesaggio fantastico fra guglie di roccia e boschi fittissimi passando da Castelmezzano e Pietrapertosa ed arrivando fino al bosco di Accettura. È possibile scegliere fra più percorsi di vari livelli di difficoltà e lunghezze fino ad oltre 25 Km.

Il “Volo dell’angelo”: l’ebrezza di volare sospesi ad un cavo

Il-Volo-dell'Angelo

Il Volo dell’Angelo sulle Dolomiti Lucane

Gli amanti delle esperienze mozzafiato non potranno fare a meno che provare il brivido del “Volo dell’Angelo”. Sospesi ad un cavo d’acciaio che collega le vette di Castelmezzano e Pietrapertosa e legati ad un’imbracatura, è possibile provare l’ebrezza di volare a 120 km orari lanciandosi da più di 1000 metri di altezza (maggiori informazioni e prenotazioni su https://www.volodellangelo.com).

Enogastronomia e prodotti tipici delle Dolomiti Lucane

Non si può rientrare da una vacanza in luoghi così belli senza prima degustare le delizie della gastronomia lucana. Da assaggiare la “cuccia”, un piatto tipico a base di fave, grano, ceci e cicerchie, il pasticcio con ricotta e salame tipico, le profumate salsicce in numerose varianti, piatti a base di carne, agnello alle erbe e capretto con patate alla brace. Per completare il pasto imperdibili e croccanti “crostole” al miele, un tipico dolce nuziale del posto. Per chi fosse in cerca di un posto caratteristico dove alloggiare e di un ristorante per degustare le prelibatezze del posto, a circa 5 chilometri da Castelmezzano è situato l’agriturismo “La Grotta dell’Eremita”, il luogo ideale per una vacanza in tutto relax.